Agenda Cultura e Spettacoli Genova

‘Fantozzi. Una tragedia’, dal 30 gennaio all’11 febbraio al Teatro Nazionale di Genova

La poltrona in pelle umana, la salivazione azzerata, la mostruosa genìa impiegatizia, la nuvola di Fantozzi. Con i suoi libri e i suoi film Paolo Villaggio non solo ha raccontato come pochi altri le contraddizioni e i paradossi della società italiana, ma ha segnato in modo indelebile l’immaginario collettivo e persino il linguaggio. Ora Fantozzi, sua moglie Pina, la figlia Mariangela, i colleghi e i direttori megagalattici prendono vita sul palco grazie allo spettacolo Fantozzi. Una tragedia, diretto da Davide Livermore e coprodotto dal Teatro Nazionale di Genova con Enfi Teatro, Nuovo Teatro Parioli e Geco Animation.

 

«Fantozzi. Una tragedia cattura la magia e la satira dei primi tre libri dedicati a Fantozzi e porta sul palcoscenico l’universo straordinario creato da Paolo Villaggio – commenta l’assessore al Marketing territoriale Francesca Corso – Grazie al genio di Livermore e del Teatro Nazionale di Genova, gli spettatori avranno l’opportunità di godere di questo primo spettacolo, dedicato a un mito che ha saputo far ridere e riflettere diverse generazioni di italiani, e di rivivere gli episodi diventati proverbiali, così come alcune delle più iconiche scene dei film. Invito quindi tutti gli ammiratori di Fantozzi a unirsi a noi per uno spettacolo che promette di essere indimenticabile».

 

Lo spettacolo sarà in scena in prima assoluta al Teatro Ivo Chiesa dal 30 gennaio all’11 febbraio e inoltre, grazie al sostegno di Regione Liguria, sarà realizzata una “prima diffusa” che coinvolgerà strutture sanitarie, Rsa, carceri e Rems di tutta la Liguria, permettendo a chi vive e lavora in queste realtà di vedere lo spettacolo attraverso un video prodotto per l’occasione.

 

Fantozzi. Una tragedia segna anche la riapertura al pubblico, dopo qualche mese di chiusura, del Teatro Ivo Chiesa – interessato da una serie di lavori di efficientamento energetico e rinnovamento, sostenuti dal Comune di Genova e dalla Regione Liguria (il completamento è previsto entro il 2024).

 

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *