Albenga Attualità

Albenga, firmata l’ordinanza che vieta la vendita di alcolica dalle 21 alle 6 del giorno dopo

Obiettivo: favorire la “buona movida”. Così Albenga si prepara all’inizio della stagione estiva ed oltre ad una intensificazione dei controlli da parte della polizia locale, in particolare nelle fasce serali/notturne, e la richiesta alle forze dell’ordine (polizia di stato, carabinieri, finanza ecc.) di porre particolare attenzione al nostro territorio, il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis ha firmato un’ordinanza vieta la vendita di alcolici dalle 21.00 alle 6.00 del mattino seguente.

Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “Oltre al regolamento di polizia urbana che già pone il divieto di consumo di bevande alcoliche al di fuori delle attività di somministrazione, e a completamento di tale disposizione, ho firmato ordinanza di divieto di vendita di bevande alcoliche da asporto dalle ore 21.00 alle ore 6.00 del mattino seguente.

Lo scopo è quello di favorire la buona movida e la sicurezza urbana e contrastare situazioni di disagio”.

L’ordinanza è in vigore per 100 giorni (dal 15 maggio) dalle ore 21.00 alle ore 6.00 del giorno successivo. L’inosservanza della stessa, fatta salva la responsabilità civile e/o penale, se non sanzionata da specifica normativa, prevede una sanzione amministrativa da 25,00 a 500,00 euro.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *