Attualità In Primo Piano

ARPAL, Neve nell’entroterra ligure: 13cm a Santo Stefano D’Aveto

 “Tra la serata di ieri e la notte fenomeni nevosi anche sotto forma di rovescio temporalesco, hanno interessato le zone interne del settore centrale e di Levante, con i fiocchi che si sono spinti fin sulle zone immediatamente alle spalle della fascia costiera. Per quanto riguarda la pioggia, invece, nelle ultime 12 ore cumulata massima di 23.6 millimetri a Genova Sant’Ilario. Gli accumuli segnalati dai nivometri della rete Arpal alle ore 11.00 sono: Urbe Vara Superiore (Savona) 10 centimetri, Campo Ligure (Genova) 6, Valbrevenna Gorra (Genova) 8, Amborzasco (Santo Stefano d’Aveto, Genova) 13, Scurtabò (Varese Ligure, La Spezia) 10, Cuccarello (Sesta Godano, La Spezia) 9”. Hanno fatto sapere da ARPAL.

“Vento: raffiche settentrionali hanno interessato soprattutto il settore centrale della regione. La velocità media più alta si è registrata a Fontana Fresca, alle spalle di Sori (Genova) con 58.3 km/h; raffiche hanno, invece, toccato 96.5 km/h ad Arenzano-Porto (Genova), 79.2 al Lago di Giacopiane e, a Genova, 77 km/h a Castellaccio e 76.7 al Porto Antico”. 

“Mare: cala lentamente il moto ondoso anche se il “periodo” resta importante. La boa di Capo Mele registra condizioni di mare molto mosso con periodo di 8.3 secondi e temperatura superficiale dell’acqua di 15.1 gradi”. 

“Temperature: in quota il calo termico è stato importante. Il primato del freddo spetta a Poggio Fearza (Montegrosso Pian Latte, Imperia) con -8.7 seguita da Pratomollo (Borzonasca, Genova) con -6.3 e Monte Settepani (Osiglia, Savona) con -6.1. Nei capoluoghi di provincia minime di 3.8 a Genova Centro Funzionale, 4.1 a Savona Istituto Nautico, 4.8 a Imperia Osservatorio Meteo Sismico e La Spezia”. 

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *