Attualità Savona

TPL Linea, sciopero rinviato al 30 gennaio 2023

Lo sciopero  di TPL Linea è stato spostato dal 9 al 30 gennaio 2023. “La provincia di Savona nell’incontro con le organizzazioni sindacali di Tpl Linea avvenuto ieri, giovedì 29 dicembre, ha brevemente riassunto i contenuti definitivi del contratto di servizio che nella seguente seduta del consiglio provinciale sono stati messi a votazione e approvati all’unanimità”. Lo hanno reso noto i sindacati. “Il contratto di servizio per la gestione del servizio di trasporto pubblico nella provincia di Savona è stato deliberato ed in virtù di ciò dal 1° febbraio 2023 sino al 31 gennaio 2033 verrà affidato integralmente a Tpl Linea nella forma dell’affidamento “in house,” come nelle altre provincie liguri”.

“L’affidamento “diretto” del servizio, fortemente voluto dai Lavoratori e perseguito dalle organizzazioni sindacali per le positive ricadute occupazionali e sociali, è un importante obbiettivo per il mantenimento pubblico di un servizio di primaria importanza sociale. Le possibilità di sviluppo, conseguenti a questo importante affidamento, potranno interessare la mobilità dell’intera Provincia, dai servizi scolastici alla gestione della sosta, dai servizi turistici fino a tutti quei servizi della mobilità integrata necessari per i comuni savonesi, generando auspicabili miglioramenti per l’azienda savonese”.

“Con la consapevolezza dei disagi che in questo anno abbiamo dato all’utenza per il mantenimento e il miglioramento del servizio pubblico, rinnoviamo le nostre scuse con l’auspicio di portare sempre risultati positivi al nostro territorio. La trattativa proseguirà il prossimo 17 gennaio presso la provincia di Savona per approfondire il confronto al fine del raggiungimento di una intesa con le parti sociali”, concludono le sigle sindacali.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *