Sport

Calcio, un buon Genoa ferma l’Atalanta a Bergamo ma la salvezza resta lontana

Ancora un pareggio, il settimo consecutivo per il Genoa, che manca lo scatto per riaprire il campionato in zona salvezza ma rosicchia un punto al Cagliari e si porta a casa una prestazione gagliarda che conferma i progressi compiuti dalla squadra di Blessin che ha blindato la difesa ma paga l’assenza di attacco. A Bergamo contro la temibile Atalanta non succede molto durante il primo tempo: al 5′ punizione di Malinowski di poco alta, l’occasione più importante capita sui piedi di Muriel al 37′ che con un destro a giro colpisce in pieno il palo alla sinistra di Sirigu. Il Genoa gioca alla pari con i nerazzurri ma manca negli ultimi sedici metri. Nella ripresa l’Atalanta prova a stringere i tempi: al 55′ mischione davanti a Sirigu che si salva. Al 64′ la più limpida occasione della partita per l’Atalanta dopo il palo di Muriel: incursione offensiva di Koopmeiners che entra in area e serve Pasalic a tu per tu con Sirigu. Lo scavetto del croato però è impreciso, palla alta. L’unica palla goal il Genoa la crea al 75’con Destro che che fa perno su Djimsiti e calcia in diagonale mancando di poco la porta; due minuti dopo è Frendrup che si mangia il goal del vantaggio: a tu per tu con Sportiello si fa respingere il pallone dal portiere bergamasco che salva la porta. Nel finale non succede nulla di rilevante con il Genoa bravo a difendersi con ordine e l’Atalanta che non riesce a sbloccare il match

 

IL TABELLINO DELLA PARTITA

Atalanta-Genoa 0-0

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Scalvini (78′ Demiral), Djimsiti, Palomino; Zappacosta (56′ Hateboer), Pessina, Koopmeiners, Maehle (46′ Boga); Malinovskyi (56′ Toloi), Pasalic (90′ Mihaila); Muriel. All. Gasperini. A disposizione: Musso, Rossi, Freuler, Pezzella, Cissé.

GENOA (4-2-3-1): Sirigu; Frendrup, Maksimovic, Ostigard, Vasquez; Galdames (87′ Kallon), Badelj; Melegoni, Amiri (73′ Hernani), Portanova; Yeboah (71′ Destro). All. Blessin. A disposizione: Semper, Marchetti, Masiello, Bani, Calafiori, Ghiglione.

Arbitro: Rosario Abisso

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *