Politica

La Russia attacca l’Ucraina, Toti: “La violenza e la distruzione non possono essere accettabili”

Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, commenta l’attacco della Russia all’Ucraina: “Ci siamo svegliati con le immagini che nessuno avrebbe voluto vedere. Con grande preoccupazione ascoltiamo le notizie che arrivano dall’Ucraina e condanniamo con forza l’aggressione militare russa“. 

La violenza e la distruzione non possono essere accettabili. L’Occidente unito ha il dovere di intervenire con fermezza di fronte a questo attacco alla democrazia, a tutti noi. Appoggeremo il premier Draghi e il Governo italiano in ogni decisione che prenderà con gli alleati per riportare la pace“.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *