Cronaca Genova

Genova, investito sulle strisce muore a tre mesi di distanza

Era stato investito lo scorso 14 settembre in Via Venezia a Genova. Il pedone di 63 anni travolto da una moto mentre stava attraversando sulle strisce pedonale è morto a tre mesi di distanza da quell’incidente. Cambia a questo punto l’accusa nei confronti del motociclista che vede tramutare l’imputazione per lesioni in omicidio stradale colposo. Intanto, il magistrato ha disposto l’autopsia sul corpo dell’uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *