Dal 26 al 28 giugno un weekend di festa alla LNI di Varazze con il Vela Day 2020

La Lega Navale Italiana sezione di Varazze, nel contestodel progetto FIV “Vela Day 2020”, organizza tre giornate di festa dedicate a tutti, grandi e piccoli (dai 6 ai 90 anni)e, in particolare, alle famiglie che si vogliono avvicinare alla vela.

Dalle ore 10:00 alle 17, 30 di venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 giugno 2020, tutti i visitatori potranno provare l’ebbrezza del vento ed ammirare la città di Varazze e il Parco del Beigua da un’altra prospettiva, sempre sotto l’attenta sorveglianza degli istruttori e personale della locale sezione della LNI.

La Vela è divertimento e sicurezza per tutta la famiglia, uno sport che educa al rispetto del mare e delle regole, attraverso l’avventura, la cultura marinaresca, lo spirito di squadra e la solidarietà.

Nei Circoli Velici e le Scuole Vela FIV è disponibile il Kit del Progetto “Ritrova la Bussola“, tra cui un flyer che sotto la guida del personaggio “Ale Surfini” (il fumetto della super campionessa olimpica Alessandra Sensini) contiene i cinque messaggi rivolti al pubblico e che identificano i valori della Vela. Eccoli.

1. Divertimento – Dai 6 ai 90 anni, la vela è divertimento per tutti. Scopri qual è la barca o la tavola giusta per te! Scegli un singolo se ami la solitudine e il silenzio. Una barca familiare se vuoi condividere la navigazione. Il windsurf se vuoi sentire il vento tra le mani. Il Kite se vuoi volare sull’acqua.

2. Famiglia – Ricominciamo dalla vela! Divertimento e sicurezza per tutta la famiglia. La disciplina più educativa e di crescita, che stimola il fisico e la mente. Lo sport del rispetto del mare e delle regole. Avventura, cultura marinaresca, spirito di squadra e solidarietà. Sotto la guida dei qualificati Istruttori FIV. Corsi speciali pensati per la famiglia: genitori e figli sulla stessa barca!

3. Sicurezza – Questa estate sarà diversa, massima attenzione alla sicurezza e ai protocolli sanitari. Il Circolo Velico è uno dei luoghi più sicuri e organizzati: sanificazioni, distanziamento, dispositivi, aree dedicate alle Scuole Vela FIV. A terra e in acqua con il Protocollo FIV secondo le linee guida dei Ministeri della Salute e dello Sport, del CONI e dei Medici Sportivi. In una Scuola Vela l’unico rischio è … divertirsi troppo!

4. Natura – Lo sport più naturale, a contatto con gli elementi: il vento, le onde, l’acqua, il cielo. Per imparare che la natura deve essere amica e alleata. Tutti i Circoli Velici hanno speciali attenzioni alla sostenibilità e alla salvaguardia dell’ambiente marino, anche nei nostri corsi. “Una giornata di vela vi farà toccare da un sentimento nuovo: la gioia”.

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi