Vado Ligure, continua a maltrattare la moglie malgrado sia ai domiciliari: arrestato 44 enne

Non è bastato essere sottoposto agli arresti domiciliari per smettere di maltrattare e minacciare la moglie. Un 44enne, di origine campane ma residente a Vado Ligure, già noto alle forze dell’ordine per analoghi fatti, è la persona arrestata dai carabinieri della stazione di Savona e portata in carcere a Genova.

I carabinieri, infatti, hanno dato corso alle disposizioni del Tribunale di Savona che ha disposto la revoca degli arresti domiciliari il conseguente accompagnamento in carcere dove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del processo che lo vede imputato di vari episodi di maltrattamento nei confronti della consorte.

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi