104 News

Conte: “Lo stato c’è, nessuno resterà solo”. Varato DPCM: ai Comuni subito 4,3 miliardi per le fasce bisognose

Sulla Cassa Integrazione: “Faremo di tutto perchè i tempi della burocrazia vengano non solo dimezzati ma azzerati

“Lo Stato c’e’” con queste parole il Premier Giuseppe Conte ha aperto la conferenza stampa che ha annunciato nuove misure economiche a favore delle fasce sociali più bisognose. “Abbiamo lavorato oggi con il ministro Gualtieri ad un provvedimento di grande impatto, ha proseguiot, Coinvolgiamo i sindaci che sono le prime sentinelle sulle esigenze dei cittadini. Abbiamo appena firmato un Dpcm che dispone subito la possibilita’ di usufruire di 4,3 mld del fondo di solidarieta’ nazionale” per il soccorso alimentare, a questo fondo si aggiungono altri 400 milioni grazie a una ordinanza della Protezione Civile. Con questi fondi nasceranno voucher per fare la spesa. Confidiamo che i sindaci da prossima settimana saranno nelle condizioni di erogare concretamente buoni spesa e consegnare generi alimentari alle persone in difficoltà. Non vogliamo lasciare nessuno solo. Nella ordinanza abbiamo previsto misure rafforza per favorire donazioni”. Anche il Ministro Roberto Gualtieri ha puntualizzato: “Questi fondi saranno distribuiti ai comuni tenendo conto della dimensione demografica ma anche dei requisiti socio economici per poter erogare immediatamente aiuto alle persone più in difficoltà”.

Sulla cassa integrazione, Conte ha poi aggiunto: ” Faremo di tutto perchè i tempi della burocrazia vengano non solo dimezzati ma azzerati. vogliamo fare in modo che tutti coloro che hanno diritto alla Cassa Integrazione ordinanria o in deroga possano ottenerla prima del 15 aprile”.

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi