Albenga Cronaca In Primo Piano

Albenga, denunce e sequestri di merce abusiva nell’ambito di “Spiagge sicure”

Il bilancio della Municipale

La polizia locale di Albenga nell’ambito del progetto “Spiagge Sicure” ha dato il via ad una serie di importanti attività poste in essere sul territorio comunale.

E’ stato stilato il primo bilancio ed il resoconto ufficiale inoltrato in stato d’avanzamento cita: 3144 oggetti sottoposti a sequestro per un totale stimato di 7000 euro di valore (i sequestri sono stati posti in essere durante l’accertamento di 16 illeciti tra questi alcuni di natura  amministrativa e altri  penali).

Sono state deferite all’Autorità Giudiziaria 3 soggetti stranieri per vendita di merce contraffatta ed elevato 1 verbale amministrativo collegato agli illeciti.

Ricordiamo che il progetto era partito con l’ arresto di un tunisino in flagranza di reato ( trovato con addosso occultato lo smartphone sottratto a un minore ).

Le attività continueranno anche nei prossimi giorni e nei prossimi mesi. Particolarmente attenzionate  la zona mare ed i principali Viali ove si è registrata la presenza di venditori abusivi.

Nel frattempo continua l’attività ordinaria da parte della polizia locale che ha posto in essere l’arresto di un uomo accusato di spaccio di stupefacenti.

Inoltre in questi giorni è stato elevato un verbale per vendita di alcolici a minorenni fenomeno al quale continuerà ad essere prestata particolare attenzione soprattutto per contrastare quella che potrebbe essere definita “la nuova piaga di moda estiva”.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *