Sport

Eccellenza, potrebbe essere la domenica IN per la Fezzanese

Savona. Si accende la corsa al secondo posto dove Imperia e Rivarolese sono le favorite, la volata è appassionante e si giocherà punto a punto nelle prossime 4 giornate. Dietro c’è il Vado che perdendo malamente in casa con il Valdivara ha perso anche l’occasione di accorciare le distanze rimanendo a -4. Il programma domenicale, tuttavia, favorisce la squadra di Tarabotto che affronterà in trasferta il già retrocesso Moconesi potendo mettere in preventivo tre punti sicuri. l’Imperia riceverà al “Ciccione” il Ventimiglia in un derby mai banale mentre la Rivarolese se la vedrà in trasferta sul campo del Valdivara che, espugnando domenica scorsa il “Chittolina”, ha ripreso respiro in classifica in attesa di conoscere i provvedimenti del giudice sportivo in merito alla vicenda dei tesseramenti dei tre giocatori nigeriano dichiarati nulli dalla Federazione e puniti con lo 0-3 a tavolino e al decurtamento conseguente di punti in classifica. Sarà proprio quella del “Colombo” la gara chiave della giornata. Se gli spezzini non possono perdere terreno per non finire in zona play out, anche la Rivarolese vuole giocarsi fino in fondo le possibilità di giocarsi la promozione in Serie D agli spareggi interregionali. Sarà  soprattutto la sfida tra i principi della classifica cannonieri: lo spezzino Bertuccelli a quota 20 contro il genovese Mura a 21.
Sammargheritese e Genova Calcio possono inserirsi nella lotta. I blu orange affronteranno il sentitissimo derby contro un Rapallo fuori dalla secche della bassa classifica grazie ai cinque risultati utili consecutivi con cui hanno raggiunto quota 35, più semplice l’impegno che attende al “Ferrando” la Genova Calcio che ospiterà il quasi retrocesso Serra Riccò.
In chiave salvezza sarà una trasferta a rischio quella che il Pietra Ligure affronterà a Busalla. I 36 punti ottenuti dai savonesi al momento non garantiscono un finale di stagione sereno: solo 1 punto raccolto nelle ultime tre gare per la formazione biancoceleste. Il Busalla cercehrà di capitalizzare il fattore campo per ottenere una vittoria che accorcerebbe le distanze in zona salvezza risucchiando anche i pietresi. I valligiani sono in salute come testimoniano i 3 risultati utili consecutivi centrati nell’ultimo mese ma restano ancorati alla zona play out seppur con un distacco dalla terz’ultima attualmente sufficiente ad evitare i play out.
In coda la Sestrese si gioca il tutto per tutto contro il Molassana mentre l’Albenga al Riva potrebbe essere l’invitato speciale alla festa promozione della Fezzanese che in caso di successo e pareggi o sconfitte di Imperia e Rivarolese festeggerebbe il ritorno in Serie D dopo una sola stagione di Eccellenza.

Informazioni sull'autore del post