Cronaca

Un bandito alle prime armi quello che ha rapinato le poste di Albisola

Albisola. Si tratta probabilmente di un bandito alle prime armi quello che ieri ha assaltato
la filiale di Poste Italiane ad Albisola Capo. Ai dipendenti dell’ufficio di via Martini è
apparso nervoso e impacciato. Al momento del colpo indossava un caso da motociclista
e impugnava una pistola, con tutta probabilità un giocattolo.
Magro il bottino, decisamente insoddisfacente per lui: duecento euro. A far pensare ad una rapina improvvisata è il fatto che l’uomo abbia scelto uno dei giorni e dei momenti meno
adatti per tentare il colpo, quando nelle casse c’è di solito solo il minimo per dare i resti.
L’uomo ha agito probabilmente da solo, anche se non  si può escludere che un complice
in moto lo aspettasse all’esterno dell’ufficio postale. Il rapinatore indossava un paio
di guanti nel tentativo di non lasciare impronte digitali sul bancone. Ora i esamineranno i filmati delle telecamere a circuito chiuso dell’ufficio postale, ma anche quelle degli impianti privati della zona e dei bancomat.

Informazioni sull'autore del post