Alassio

Alassio si prepara alla "MagnaLonga d’Arasce" in programma il 2 aprile

Alassio. La città della Baia del Sole di Alassio si prepara alla Magnalonga. L’evento è in programma domenica 2 aprile. Si tratta di una iniziativa finalizzata a promuovere sentieri e panorami della meta turistica ponentina. Questa sera sarà possibile goderne un assaggio in compagnia del cucinosofo Sergio Rossi che porterà i telespettatori anche a scoprire alcuni esercizi commerciali unici e di grande qualità.
La MagnaLonga d’Arasce è un viaggio alla scoperta di un’Alassio diversa dal clichè balneare: una passeggiata con gustose tappe, dalla colazione all’aperitivo, dal pranzo al digestivo. Una passeggiata tra “amici” con tante sorprese ed attività. Adatta a tutte le età, con ticket di iscrizione che va dai 30 euro degli adulti ai 15 dei ragazzi fino a 14 anni (gratuito per chi ha meno di 9 anni).
La manifestazione si svolgerà su due tappe: il 02 aprile la camminata eno-gastronomica sulle colline della città. Partenza dalla Fenarina e arrivo a Santa Croce (nella foto). In mezzo a questa giornata “insieme” tante attività. Mangiare e bere “alla ligure” ma anche un concorso di fotografia, una estemporanea di arte grafica, teatro grazie a Nello e Riviera Musical, un laboratorio di arte con la terra dedicato ai ragazzi sino a 12 anni di età a cura di Carmen Spigno. Domenica 23 aprile ci sarà la seconda parte della MagnaLonga che riproporrà la giornata del 02 nelle strade del centro. Le migliori foto della MagnaLonga d’Arasce verranno esposte nel centro e premiate.

Informazioni sull'autore del post