Attualità

Ingegneri savonesi in campo per i terremotati

Savona. Dopo il terremoto in Centro Italia della scorsa settimana l’ordine degli ingegneri hanuovamente chiesto la disponibilità dei professionisti del territorio abilitati per i rilievi tecnici deglle infrastrutture nelle zone colpite dal sisma.
“Si informano tutti coloro che offrono la propria disponibilità – spiegano gli ingegneri –  ad effettuare rilievi di agibilità post sismica che è richiesta l’abilitazione al settore civile e ambientale e che la procedura per aderire è la seguente:
  1. Compilare la scheda on line (link) del sito CNI e inviarla direttamente al CNI
  2. La scheda, stampata, firmata in originale e con documento di identità allegato va consegnata o trasmessa via casella PEC all’indirizzo : ordine.savona@ingpec.eu
  3. La suddetta scheda con documento di identità deve essere inoltrata acomunicazione@ordineingegnerisavona.it indicando come oggettto: “Terremoto Centro Italia” e riportando nel testo:
    • Nome e Cognome
    • Possesso o meno dell’abilitazione di tecnico agibilitatore, in caso positivo specificare l’anno e il luogo di frequenza.
    • Esperienza sul campo per le emergenze L’Aquila e/o Emilia.
Chiediamo gentilmente a chi avesse già dato la propria adesione di eseguire ugualmente la procedura sopra indicata, in quanto richiesto espressamente dal CNI con la circolare n.774 del 26/08/2016″.