Politica

Terremoto: Sacaramuzza incontra Protezione civile

Savona. ““Siamo in attesa di informazioni da parte degli enti colpiti dai tragici
eventi, per quanto concerne gli aiuti e il sostegno alle popolazioni
terremotate. Ho incontrato oggi stesso i responsabili delle sezioni
savonesi della Protezione Civile e dell’Associazione Nazionale Alpini –
due associazioni già presenti sul territorio nel centro Italia – i quali
mi hanno comunicato che la grave situazione, per ovvi motivi, è ancora in
fase di evoluzione: ora è il momento dell’emergenza e dei primi soccorsi.
Per questo motivo, per evitare di inviare prodotti e generi magari non
necessari, prima di lanciarsi in raccolte alimentari o altre iniziative, è
necessario attendere le opportune direttive dalle istituzioni e, in
particolari, dalle regioni e dai comuni colpiti dal sisma.
Appena possibile, provvederemo a inoltrare comunicazione relative alle necessità
e alle modalità con cui organizzarsi”. Così Maurizio Scaramuzza, Assessore
alla Protezione Civile del Comune di Savona, sulle modalità di
organizzazione per gli aiuti e la solidarietà in favore delle popolazioni
colpite dal terremoto nel centro Italia.

Informazioni sull'autore del post