Attualità Genova

Sicurezza sul lavoro,Concorso di Alisa per 72 posti nelle Asl liguri: nominata la commissione

È stata nominata con una delibera di Alisa la commissione esaminatrice del Concorso pubblico unificato per titoli ed esami per la copertura di 72 posti a tempo indeterminato di tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.

Sono 452 i candidati ammessi al concorso. Dopo la nomina della commissione si procederà ora all’individuazione della sede per lo svolgimento del concorso e alla scelta della data che si prevede possa essere fissata nel mese di settembre.

In base ai fabbisogni indicati dalle varie aziende, i 72 vincitori del bando saranno così suddivisi: 3 in Asl1; 18 in Asl2; 32 in Asl3; 7 in Asl4; 12 in Asl5.

“Quella delle vittime degli incidenti sul lavoro è una grave ferita sociale che occorre combattere tutti assieme compattamente – commenta l’assessore alla Sanità Angelo Gratarola – Regione Liguria crede quindi molto in tutti gli interventi che puntano ad accrescere la sicurezza sui posti di lavoro. I controlli, come le azioni di vigilanza e quelle di prevenzione, sono importanti. Ma serve anche personale e questo concorso si muove in tal senso andando a potenziare il ruolo dei servizi di igiene e sicurezza delle Asl, a cui spetta mettere in campo le azioni programmate dalla Regione”.

“Andiamo a incrementare in modo significativo – spiega Filippo Ansaldi Direttore Generale di Alisa – Azienda Ligure Sanitaria – il numero di persone che operano all’interno dei Dipartimento di Prevenzione a cui afferiscono tra gli altri servizi di controllo in luoghi di lavoro, quali cantieri edili, uffici, fabbriche, aziende, attraverso sopralluoghi e predisposizione di piani di intervento per la riduzione dei rischi. Rispondendo ai fabbisogni indicati dalle ASL, andiamo a implementare in modo significativo le attività in questo ambito”.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *