Agenda Andora Cultura e Spettacoli Musica

Andora, saranno i Litfiba gli ospiti d’onore all’Endless Summer

Sabato 10 settembre 2022, saranno i Litfiba con il loro “Ultimo girone 1980-2022” i protagonisti dell’Endless Summer, il concerto gratuito di fine estate che ogni anno, l’amministrazione guidata dal sindaco Mauro Demichelis organizza dando ai turisti un’occasione in più per tornare in Riviera prima dall’apertura delle scuole. Andora si è aggiudicata, l’unica esibizione Ligure del gruppo capitanato da Piero Pelù nell’ambito del tour di saluto della storica band rock italiana.

L’area eventi sarà quella di via Vespucci che lo scorso anno, con il concerto di Fiorella Mannoia, ha dimostrato di avere le caratteristiche ideali per accogliere eventi musicali di livello.

Il concerto sarà come sempre gratuito anche grazie agli sponsor che ci aiutano a sostenere i costi organizzativi necessari per ospitare in sicurezza un evento con artisti così importanti  – annuncia il sindaco di Andora Mauro Demichelis – L’esibizione sarà promossa a livello nazionale dai profili social della band, farà conoscere Andora e aggiungerà un altro fine settimana da tutto esaurito alla stagione turistica. Aver ottenuto la fiducia dei Litfiba ci permette di offrire al pubblico una delle ultime occasioni per ascoltare la band che ha fatto la storia del rock in Italia e ci fa fare un ulteriore salto di qualità nel progetto di ospitare i grandi nomi della musica italiana. Il successo organizzativo e di pubblico del concerto di Fiorella Mannoia, che nel 2021 è stata la platea più grande in tempo di pandemia, ci qualifica come una piazza appetibile in una regione che ha oggettivamente pochi spazi dedicati ai concerti dal vivo. Crediamo che la musica sia un veicolo vincente di promozione. Tolte le limitazioni covid, si tornerà a ballare sotto le stelle come abbiamo già fatto con Loredana Bertè, Enrico Ruggeri, Nomadi, Edoardo Bennato e Gerry Calà che sono stati fra i protagonisti delle precedenti edizioni. Credo che sarà una grande festa della musica ” conclude Demichelis.

Quello che farà tappa ad Andora è stato annunciato dai Litfiba come la festa per 40ennale (40+2) nonché il loro ultimo tour insieme. Un motivo in più per esserci.

Piero Pelù e Ghigo Renzulli (accompagnati da Luca “Luc Mitraglia” Martelli alla batteria, Fabrizio “Simoncia” Simoncioni alle tastiere e Dado “Black Dado” Neri al basso) hanno scelto di rendere visibili raccontare con un concerto gli oltre quattro decenni di storia dei Litfiba ma anche la grande forza del loro rock.

Era,infatti, il 6 dicembre del 1980, quando i LITFIBA si esibivano per la prima volta in un locale di Firenze (la Rokkoteca Brighton di Settignano) dando il via davanti a 150 persone (che ancora ricordano i tuffi di Piero dal palco) ad una incredibile storia musicale costellata di successi come “El Diablo”, “Spirito”, “Fata morgana”, “Regina di cuori” , “Il mio corpo che cambia” oltre a tante altre (in tutto sono oltre 160 quelle pubblicate in questi anni) che hanno raccontato l’Italia e il mondo, guerre e pacifismo, impegno sociale e tutela dell’ambiente, sostegno alle vittime della Mafia e battaglie per i diritti umani oltre che storie d’amore e rapporti umani profondi.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.