Cronaca Genova

Genova, concluso il trasferimento dei minori non accompagnati dall’ex ostello di Oregina

Dopo l'”assalto” all’ex ostello di Oregina a Genova avvenuto nei giorni scorsi, i minorenni migranti non accompagnati alloggiati nella struttura sono stati trasferiti in altri luoghi come annunciato dal Prefetto di Genova e dall’assessore comunale, Baroni.

Genova, assalto all’ex ostello della gioventù al Righi contro migranti minorenni non accompagnati

A quanto sembra, quella che sembrava essere una spedizione punitiva dettata da motivi razziale, in realtà era motivata da ragioni di sicurezza legata ad episodi a furto e aggressioni che sarebbero stati commessi da alcuni di loro.

 

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *