Secondo il MIT il 95% delle galleria delle autostrade liguri è a rischio

Il super perito del Ministero dei Trasporti, Placido Migliorino parla e descrive senza mezzi termini della situazione autostradale della Liguria come “inimmaginabile”  e del fatto che il 95% delle 285 gallerie ispezionati fossero a rischio di crollo. Si parla di una lunga stagione di interventi (e di probabili disagi) per sistemare la rete autostradale a partire dalle numerose situazioni emergenziali.

“Non mettiamo in dubbio la criticità della situazione autostradale  – afferma Paola Freccero, Presidente di CNA Savona – che è stata purtroppo vissuta sulla pelle di molti, ma certamente non si può accettare il fatto che gli esiti di questa vergognosa gestione e degli inesistenti controlli debbano pesare sul risultato economico e sulla vita di un’intera Regione. A pagare ad oggi  – aggiunge – sono i soliti: imprese, turisti, lavoratori e tutti coloro che, a qualsiasi titolo, sono costretti ad utilizzare queste infrastrutture”.

“Le parole di Migliorino – sottolinea Matteo Sacchetti, segretario di CNA Savona – sono un’aggravante che oggi non risparmia nessuno, né i concessionari né tantomeno tutti coloro che hanno avuto la responsabilità in termini di controllo e di verifiche a partire dai contratti con i quali sono state disposte le concessioni. E’ ovvio che non si possano addossare tutte le responsabilità a chi oggi governa ma è altrettanto vero che chi ricopre queste cariche debba ricercare le soluzioni meno penalizzanti e farsi garante del risarcimento dei danni subiti”.

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi