Varazze, la Municipale evita un tentativo di suicidio

Un uomo in evidente stato di alterazione alcolica ha minacciato di togliersi la vita

Lo scorso 8 settembre, alle ore 10.40 circa, due operatori della Polizia Locale di Varazze sono intervenuti nel porticato del Palazzo Comunale dove si trovava un uomo, di 45 anni, cittadino varazzino, in evidente stato di alterazione da sostanze alcoliche. Lo stesso, che aveva diverse abrasioni sul corpo e indossava abiti laceri e sporchi, minacciava di lanciarsi sotto i veicoli in transito: pertanto, è stato monitorato costantemente dagli agenti, che hanno tentato di convincerlo ad avvisare i congiunti e a farsi visitare presso il Pronto Soccorso. L’uomo, dopo aver rifiutato più volte, si è spostato poi verso via Malocello, dove ha alternato attimi di quiete ad altri di ira o di pianto.

Gli agenti, in attesa dei famigliari della persona e del 118, sono dunque rimasti in via Malocello in compagnia del 45enne, che nel frattempo ha tentato per due volte di entrare nella rotatoria di via Nocelli, venendo prontamente fermato. A quel punto, il cittadino varazzino si è invece diretto in via Montegrappa affermando di volersi buttare da un ponte. La persona è stata dunque seguita a piedi, per circa 1 km, sino in via Calcagno dove si è seduta sul parapetto in un punto piuttosto alto, che sovrasta dei pali metallici, con l’intento di gettarsi di sotto.

Invitato più volte a desistere, l’uomo ha continuato a sporgersi pericolosamente e, proprio mentre stava sollevando entrambi gli arti inferiori sul parapetto per gettarsi, è stato bloccato da un operatore della Polizia Locale e spostato sulla carreggiata. A quel punto la persona ulteriormente alterata si è avvicinata con fare minaccioso e ingiurioso agli agenti del comando varazzino, che sono però riusciti a contenerlo sino all’arrivo dei familiari e del 118.

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi