Albenga, bagno di folla per Matteo Salvini

Contromanifestazione pacifica delle associazioni antifasciste in Piazza Trincheri

La prima tappa del minitour ligure di Matteo Salvini è stata Piazza del Popolo ad Albenga dove il Vice Premier e Ministro dell’Interno dell’attuale governo ha sostenuto la candidatura di Gerolamo Calleri, candidato alle prossime Amministrative.

Salito sul palco, allestito in Piazza del Popolo, intorno alle 21, Salvini ha raccolto gli applausi della piazza gremitissima e fatto il punto su migranti, economia, studi di settore e tasse: “La gente mi chiede meno burocrazia e meno tasse”, ha detto. : “Il mio impegno in Consiglio dei Ministri sará di far abbassare le tasse a imprese e famiglie”. Sui migranti: “I dati parlano anche di una riduzione enorme degli sbarchi”.  Non è mancato un ricordo per Gianni De Michelis, eminente rappresentante della politica della Prima Repubblica, scomparso nelle ore scorse a 78 anni. La serata si è svolta nella massima sicurezza. Per garantire l’ordine pubblico, infatti, è stata istituita una vera e propria zona rossa intorno a Piazza del Popolo con decine di poliziotti schierati. Sul palco, insieme a Salvini che indossava una felpa azzurra con la scritta “Albenga”, anche il Viceministro ai Traporti e alle Infrastrutture Edoardo Rixi, il Senatore savonese Ripamonti, l’Assessore regionale alla Sanità Sonia Viale, il Senatore Francesco Bruzzone, la candidata Sindaco di Pietra Ligure Sara Foscolo, il candidato Sindaco di Albenga Calleri e tutti i “big” della Lega. Al termine, Salvini si è concesso a sostenitori e simpatizzanti firmando autografi e scattando selfie.

In Piazza Trincheri una contromanifestazione ha radunato alcuni esponenti della sinistra e delle associazioni antifasciste come ANPI, “Fischia il vento”. Un gruppo di persone si è diretta in Piazza del Popolo per contestare e fischiare Salvini ed hanno cantato “Bella Ciao”. Tra le proteste anche quella di una anziana signora genovese che si è incatenata per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla non facile situazione delle fasce di popolazioni più deboli.

Domani mattina Matteo Salvini è atteso a Sanremo in Piazza Borea.

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi