Attualità Savona

La CGIL di Savona dona cinquecento euro all'associazione che assiste i migranti a Ventimiglia

Savona.  Lo scorso 20 giugno si è celebrata in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Rifugiato, appuntamento annuale voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo che, costretti a fuggire da guerre e violenze, lasciano i propri affetti, la propria casa e tutto ciò che un tempo era parte della loro vita. La Camera del Lavoro di Savona ha organizzato, presso la Società ‘Baia dei Pirati’ di Porto Vado un’iniziativa pubblica dal titolo ‘Per saperne di più. Chi è il rifugiato?’; si è trattato di una occasione per conoscere un po’ di più è meglio questa realtà in un momento difficile e teso come questo In merito a questi temi, proprio questa mattina la Cgil savonese ha provveduto ad inviare tramite bonifico bancario 500 euro che sono il ricavato della cena solidale organizzata in occasione della manifestazione e che sono stati devoluti all’Associazione Iris che gestisce l’Eufemia info&legal point a Ventimiglia, un progetto indipendente di assistenza, supporto, orientamento logistico e legale dedicato ai migranti in transito nella città di frontiera ligure.
// //

// //

//

Informazioni sull'autore del post