Attualità

Prima conferenza dei servizi in Regione per il polo dell’outdoor di Toirano

Toirano. Ha iniziato lunedì scorso l’iter di conferenza dei servizi in Regione Liguria il progetto di trasformazione del sito dell’ex cava di località Martinetto a Toirano. L’area, di circa 140 mila metri quadrati, è interessata da un’iniziativa privata rivolta a trasformare il fronte di cava in un polo sportivo all’aria aperta (nell’immagine un rendering dell’intervento) dove sarà possibile praticare le attività sportive tipiche dell’outdoor: una pista di mountain-bike, percorsi attrezzati di training e palestre di arrampicata, completati da area picnic, servizi e parcheggi. Presupposto dell’operazione, che verrebbe realizzata in project financing con capitali privati, è la ricomposizione, ovvero la ricostruzione della collina scavata, da ottenere attraverso il riempimento con circa 250 mila metri cubi di materiali inerti. Quando l’area sarà sistemata e attrezzata, sarà gestita per 5 anni dal soggetto attuatore e successivamente affidata ad associazioni locali.
Il progetto prevede anche la realizzazione di un ambiente collinare in armonia con il paesaggio ligure. Per la riqualificazione finale dell’area verranno collocate diverse varietà di piante tipiche della macchia mediterranea a medio ed alto fusto, saranno realizzate aree ristoro attrezzate con panche e tavoli in legno e barbecue in pietra e aree giochi per bambini e aree di pubblico spettacolo. La conferenza dei servizi di lunedì ha avuto carattere istruttorio. Nei prossimi mesi la pratica sarà all’attenzione del Settore Ambiente della Regione Liguria