Politica

Il senatore Centinaio a Spotorno

Spotorno. Spotorno chiama Regione, Regione risponde: lo slogan della lista Spotorno Che Vorrei, candidato Sindaco Francesco Bonasera, si è concretizzato sabato con la visita a Spotorno dei vertici della Regione Liguria e del senatore Gian Marco Centinaio, presidente dei Senatori della Lega Nord.
Da Genova, per sostenere Bonasera e la sua lista, sono arrivati gli assessori regionali Edoardo Rixi e Marco Scajola, il presidente del Consiglio Regionale Francesco Bruzzone e il Capogruppo della Lega Nord in Consiglio Regionale Alessandro Piana.
La lista Spotorno Che Vorrei ha organizzato per l’occasione un incontro pubblico al ristorante Sirio, nel quale i vertici regionali hanno ribadito la disponibilità della Regione Liguria ad appoggiare le iniziative della futura amministrazione comunale di Spotorno per il rilancio turistico della cittadina, a sostenere gli investimenti delle aziende locali e ad esaminare i progetti che la nuova Giunta presenterà.
Argomento principale dei vari interventi è stato naturalmente il turismo. L’assessore regionale Scajola si è rivolto in particolare ai balneari, toccando un tema molto attuale, la direttiva Bolkenstein: “A livello nazionale è in via di elaborazione una legge per risolvere la questione e la richiesta della Regione Liguria al riguardo è molto chiara: una proroga di 30 anni delle attuali concessioni, come hanno già fatto Spagna e Portogallo”.  “Il nostro Comune – ha aggiunto il candidato Sindaco Francesco Bonasera sempre in tema turismo – non ha nulla da invidiare ad altri paesi e con la formula “mare & monti” si potrà far ripartire il settore”. “Adoro Spotorno, mi ci rifugio appena posso – ha concluso il Senatore Centinaio – e mi auguro di essere nuovamente qui il 6 giugno per salutare l’elezione a Sindaco di Franco Bonasera”.

Informazioni sull'autore del post