Cronaca Savona

Savona, 20enne arrestato con l’accusa di rapina, lesioni a pubblico ufficiale e violenza

Un ragazzo di 20 anni è stato arrestato con l’accusa di rapina aggravata, lesioni a pubblico ufficiale e violenza

Verso l’una i poliziotti della Squadra Volante sono intervenuti nella zona del Brandale a Savona, dove una donna era stata poco prima rapinata della borsa: rientrando a casa era stata avvicinata da un uomo che, minacciandola, le aveva intimato di consegnare la borsetta e, di fronte alla sua resistenza, l’aveva spinta con violenza a terra.

Immediatamente sono scattate le ricerche dell’autore dell’aggressione, che nel frattempo si era dileguato a piedi. Gli agenti delle Volanti sono riusciti in pochissimo tempo a rintracciarlo nella zona di piazza Eroe dei Due Mondi, lì il giovane ha tentato di sfuggire alle forze dell’ordine cercando anche di liberarsi degli oggetti sottratti alla vittima (immediatamente recuperati e restituiti alla legittima proprietaria). Inoltre, mentre cercava di divincolarsi, lo straniero ventenne ha colpito con un calcio l’operatore della Volante che è riuscito comunque ad immobilizzarlo.

L’uomo, con un permesso per asilo, risulta essere autore di un altro episodio per il quale era stato già denunciato per rapina nei giorni scorsi dalla Squadra Mobile. Sono in corso ulteriori indagini per verificare l’eventuale responsabilità dell’arrestato.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *