Cronaca Varazze

Varazze, iniziato lo smontaggio della copertura della chiesa del Pero

È iniziato lo smontaggio della copertura sommitale della vecchia Chiesa Santissima Annunziata, nella frazione Pero, oggetto del recente crollo dovuto alle incessanti piogge e che ha comportato la chiusura della sottostante strada provinciale 542, al chilometro 25+900, e l’evacuazione di tre famiglie residenti nella zona. A confermarlo è l’architetto Fabio De Dominicis, questa mattina presente sul posto per un sopralluogo con gli altri attori istituzionali interessati dall’opera, tra cui l’Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici della Diocesi di Savona-Noli.
“L’edificio è ormai sconnesso a causa sia dell’abbandono sia della frana dell’instabile terreno circostante, fattori entrambi in atto da diverso tempo, e quindi a rischio di totale cedimento – spiega – Dopo aver montato la gru per smontare la copertura i tecnici stanno provvedendo ad eliminare tutto ciò che è pericolante dal tetto, a partire dall’arcata centrale della chiesa. L’operazione di messa in sicurezza risponde ad un’ordinanza sindacale e servirà a far riaprire la provinciale nel minor tempo possibile, almeno a senso alternato, in modo da risolvere i disagi per gli abitanti”.

“La demolizione del complesso inizierà dalle parti vicine alla strada e proseguirà verso la zona absidale – aggiunge l’ufficio diocesano – Il movimento franoso avanza di 1 centimetro all’anno e purtroppo di fronte ad eventi naturali incontrollabili, come questo, si può fare poco e tali operazioni sono più che necessarie. In ogni caso l’incolumità delle persone è garantita.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *