Attualità Genova

Genova, “Orientamenti 2021 React”: ieri premiate le mille forme delle eccellenze liguri

Quanta magia e quanto talento questa sera a Orientamenti 2021! Tante le eccellenze liguri premiate in campi diversi, tutte simbolo del tema di quest’anno REACT e tutte pronte per un futuro di soddisfazioni. Ci sono delle storie incredibili tra quelle di questi ragazzi, come quella di Diego Barbieri, che a soli 14 anni è diventato Alfiere della Repubblica per la forza con cui ha trasmesso l’amore per la montagna nonostante un grave incidente in giovanissima età. O come quella di Mariandrea Cesari, ragazza di 12 anni di Varazze che da bambina rimane vittima di un incidente che rischia di comprometterle l’uso della parola ma oggi fa l’attrice e in questi giorni è in tv con una fiction su Mediaset. O quella di Martina Pustorino, eccellenza nel campo dell’ingegneria elettronica dell’Università di Genova che ha vinto il prestigioso premio Student Prize Paper Award.  E quella del Liceo Marconi Delpino di Chiavari, classificato tra i migliori in Italia nelle prove Invalsi e ancora i ragazzi disabili protagonisti della Jet ski therapy insieme al campione Fabio Incorvaia. Sono stati premiati:

1) Liceo Marconi Delpino di Chiavari tra i migliori a livello nazionale nelle prove Invalsi

2) Liceo Della Rovere di Savona vincitore del premio I.R.I.S. (Indicatore di Rendimento Interarea degli Studenti) che è stato attribuito al liceo savonese dall’Università di Genova sulla base degli esiti conseguiti dai suoi studenti durante i primi anni di immatricolazione presso l’Ateneo genovese.

3) Monica Gori è una dei cinque scienziati dell’IIT premiati dall’ERC-European Research Council.Il finanziamento da parte di ERC le consentirà di sviluppare una nuova area di ricerca che collega lo sviluppo del bambino, la disabilità visiva e la riabilitazione

4)Martina Pastorino, dottoranda in Sciences and Technologies for Electronic and Telecommunications engineering dell’Università di Genova, ha vinto lo Student Prize Paper Award della IEEE Geoscience and Remote Sensing Society. Si tratta del riconoscimento annuale più imporante della la comunità scientifica internazionale del telerilevamento.

5) Diego Barbieri, 14-enne studente di Ceranesi, insignito dal presidente della Repubblica nel marzo scorso dell’attestato d’onore di ‘Alfiere della Repubblica. Un grave incidente a 8 anni rischiava di pregiudicare la sua vita. Dopo essere stato salvato dai medici dell’ospedale Gaslini di Genova, Diego è diventato esempio di resilienza e riscatto per amici e compagni di scuola.

6) Andrea Rivano, portavoce Forum Terzo Settore Liguria,

Giorgia Castelli e Stefano Dossi (anspi liguria) , capofila del patto giovanisismi #restartgiovani che questa estate nell’ambito dei patti di sussidiarietà con Regione Liguria ha consentito a oltre 12mila ragazzi di svolgere attività ricreative.

7) Fabio Incorvaia, sette volte campione di moto d’acqua. Ora è protagonista della Jet Sky Therapy con i disabili.

8) Progetto ‘Adotta un nonno, adotta un nipote’: il progetto rientra all’interno del patto di sussidiarietà dell’Area Anziani coordinato da Auser e co-progettato da Regione Liguria con il Terzo Settore.

9) Mariandrea Cesari, studentessa 12-enne di Varazze. A 4 anni un incidente ha rischiato di comprometterle l’uso della parola ora fa l’attrice e in questi giorni è in tv con una fiction su Mediaset.

10) Liceo Coreutico Gobetti per lo spettacolo ‘Le Sacre’ messo in scena a Orientamenti

11) Maggie Pescetto atleta dello Yacht Club Italiano, che ha festeggiato la conquista del Campionato Italiano di Kitesurf.

12) La Cialtroneria, locale che ha aperto punto vendita con il Bando Centro storico

13) I Giardini di Marzo, gelateria di Varazze che è in finale ai campionati mondiali di gelato.

14) Elisabetta Canu, vincitrice Genvision talent canoro che vede scontrarsi gli studenti delle scuole liguri per decretare la voce della Liguria.

15) Francisco Saia, regista savonese di 23 anni, secondo la classifica del giornalista e scrittore cinematografico statunitense Frank Twill rientra tra i 10 registi più giovani al mondo nella storia del cinema ad aver diretto un film lungometraggio

16) Federica Centorrino e Miriam Colombo, studentesse genovesi testimonial al ballo delle debuttanti di Stresa per il loro impegno sociale e per aver combattuto le rispettive malattie.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *