Savona Sport

Italia esclusa dai Mondiali 2018. Savona si offre di ospitare il "Mondiale degli esclusi"

Savona. In attesa di conoscere le ultime novità sul futuribile assetto della FIGC e della panchina azzurra attese per la giornata di oggi, si fa strada l’idea, lanciata dall’Assessore allo sport del Comune di Savona Maurizio Scaramuzza di organizzare in città e provincia un ‘Mondiale degli esclusi’ aprendo le porte degli impianti savonesi a tutte le Nazionali che non sono riuscite a qualificarsi per la Coppa del mondo. “Come tutti gli italiani – ha detto  Scaramuzza– ho tifato la Nazionale fino all’ultimo minuto, sperando fino al fischio finale in un gol degli azzurri, magari del nostro concittadino El Shaarawy, e in un miracolo che purtroppo non si è verificato. Un’estate senza l’Italia ai Mondiali non l’avremmo mai immaginata: per questo proponiamo un torneo aperto a tutte le Nazionali che non sono riuscite a qualificarsi, come Italia, Olanda, Stati Uniti, Cile e tutte le altre altre”. Una sorta di Nit – not invited tournament – all’americana.

Informazioni sull'autore del post