Attualità Laigueglia

A Laigueglia inaugurato lo Iat per far conoscere ai turisti i tesori del borgo marinaro

Inaugurato all’ex Sanità Marittima, nel centro storico di Laigueglia,
l’Ufficio di Informazione ed Accoglienza Turistica. E’ a disposizione
del pubblico fino al 29 settembre 2024, dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e
dalle ore 17 alle ore 20. Previsto un giorno di chiusura
infrasettimanale, il martedì. L’ufficio sarà aperto anche in autunno e
in particolare in inverno durante le festività natalizie dal 4 ottobre
2024 al 6 gennaio 2025. In particolare da ottobre a Natale sarà aperto
il venerdì sabato e domenica.
«Siamo soddisfatti di poter offrire ai turisti un servizio utile per
visitare, far conoscere e vivere il nostro territorio – dice il sindaco
Giorgio Manfredi – Lo Iat è collocato nel cuore del centro storico
l’Ufficio Turistico risulta facile da individuare e comodo da
raggiungere grazie alla possibilità di essere raggiunto dalle spiagge e
dagli alberghi del borgo marinaro».
L’intervento, approvato dalla giunta, ha previsto la riqualificazione
degli ambienti per accogliere al meglio i visitatori durante la stagione
balneare. Lo sportello è facilmente accessibile anche alle persone
portatrici di handicap ed è raggiungibile anche via telefono al numero
346/3527888. La nuova redistribuzione interna degli spazi risponde a un
miglior utilizzo dell’ufficio che permette di migliorare
significativamente i servizi offerti ai turisti.
«La grande novità di quest’anno – aggiunge Alessandro Chirivì,
consigliere delegato alla Cultura e al Calendario delle Manifestazioni –
sarà la presenza continua di mostre di arte all’interno dei locali della
Sanità Marittima. Dopo aver già ospitato la rassegna su Krumm a maggio e
la personale di Sangalli a giugno, al momento è presente la mostra delle
opere di Federica Porro, alla quale seguirà una mostra fotografica di
immagini marittime e poi a seguire altri artisti senza soluzione di
continuità fino all’Epifania – e precisa – Il progetto Laigueglia in
mostra consentirà un duplice risultato, in quanto permetterà ore
aggiuntive serali di apertura del punto informazioni rispetto all’orario
base indicato, quando le mostre saranno aperte dopo cena, nei fine
settimana di luglio e nel mese di agosto, e nel contempo le mostre
potranno essere visitate anche dai fruitori occasionali dei servizi del
punto informazioni, così offrendo una attrazione in più di natura
culturale all’interno del panorama delle attività organizzate dal Comune
di Laigueglia, dai suoi partner e dai privati a tutto vantaggio
dell’arricchimento culturale e personale di turisti, visitatori e
cittadini. Il grande successo delle prime mostre già realizzate ha
aperto un percorso nel quale Laigueglia potrà esercitare la sua grande
capacità di attrazione in modo specifico nei mondi degli amanti della
pittura, della scultura, della fotografia e di tutte le arti figurative,
che da noi possono trovare terreno fertile per confrontarsi ed
esibirsi».

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *