Attualità Savona

Estate 2024, torna la Tourist Card in Provincia di Savona per spostarsi liberamente sui bus Tpl

Il Tavolo Provinciale del Turismo “Ligurian Riviera” e Tpl Linea di Savona hanno raggiunto un accordo: anche quest’estate torna la Tourist Card espressamente dedicata al turista per poter esplorare la costa e l’entroterra. Nel segno della mobilità sostenibile, fino al 31 ottobre, grazie alla convenzione siglata in questi giorni, i turisti in vacanza nei Comuni aderenti all’iniziativa, potranno spostarsi liberamente utilizzando i bus di TPL Linea.

La card per la mobilità sarà gratuita e valida per tutto il giorno (per un massimo di sette giorni e per tutta la giornata), permettendo ai turisti che trascorrono soggiorni lunghi in Riviera di spostarsi nelle diverse località del Savonese. Ma attenzione: le vecchie “Tourist card”, dunque, sono andate in pensione e non possono più essere utilizzare. Proprio in questi giorni è iniziata la distribuzione delle nuove Tourist Card presso gli uffici IAT dove le attività ricettive potranno recarsi per ottenerle per la distribuzione ai turisti. Un passaggio fondamentale anche per evitare sanzioni da parte di Tpl.

Il funzionamento della speciale tessera per viaggiare gratuitamente da richiedere presso la struttura ricettiva ospitante, è semplice. La Tourist Card è nominativa ma può essere utilizzabile come “Family Card”. Si può utilizzare per sette giorni consecutivi (non prorogabili) su tutte le linee Tpl della provincia di Savona. Entrando nel dettaglio del suo funzionamento per utilizzare la speciale card è necessario compilarla con nome e cognome del possessore, timbrarla da parte della struttura ricettiva dove si soggiorna con nome e località.

Altro passaggio fondamentale: La Tourist Card deve essere attivata con un sms poco prima di salire sul bus. Il messaggio dovrà essere inviato al numero di cellulare stampato sulla tessera e dovrà contenere la parte alfanumerica del codice seriale presente sul retro della tesserina. In alternativa si può scansionare il codice QR generando un messaggio sms con i dati richiesti.

Le famiglie potranno usufruire della gratuità dei bus utilizzando una sola card: sulla tessera è necessario scrivere il nominativo del genitore in rappresentanza degli altri componenti della famiglia fino a un massimo di 4 totali, ibambini sotto i 10 anni non pagano, perciò non avranno bisogno della Tourist Card per viaggiare gratuitamente.

Inoltre il messaggio di attivazione dovrà essere inviato dalla persona che risulta essere scritta sulla card. Se un componente della famiglia dovesse viaggiare da solo, dovrà inviare il messaggio con il codice alfanumerico presente sulla tessera. Per risultare in regola con il documento di viaggio, sarà necessario ricevere il messaggio di conferma di Tpl di avvenuta attivazione della stessa Tourist Card. Inoltre, bisognerà avere con sé: la Tourist Card cartacea da cui è stato attivato il servizio; il messaggio di attivazione ricevuto sul cellulare e un valido documento di riconoscimento. Per risolvere dubbi o questioni legati alla card Tpl ha attivato un call center dedicato:019 23 03 77.

 

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *