In Primo Piano Politica

Europee 2024, ecco le modalità per votare

Sabato 8 e domenica 9 giugno gli elettori genovesi saranno chiamati a votare per il rinnovo del Parlamento Europeo. Le votazioni si svolgeranno sabato 8 giugno dalle 15 alle 23 e domenica 9 giugno dalle ore 7 alle 23. Subito dopo la chiusura dei seggi inizieranno le operazioni di scrutinio.

CHI PUÒ VOTARE

Possono votare tutti i cittadini italiani maggiorenni iscritti nelle liste elettorali e i 1.070 cittadini comunitari residenti a Genova che hanno richiesto di votare per i candidati italiani al Parlamento Europeo.

MODALITÀ DI VOTO

Nella Circoscrizione Italia Nord Occidentale la scheda è di colore grigio. Le liste per cui è possibile esprimere il voto sono 12. L’elettore voterà tracciando un segno o una croce sul simbolo prescelto senza invadere i simboli vicini. È possibile esprimere fino a tre preferenze scrivendo cognome (o cognome e nome) dei candidati nell’apposita riga a fianco della lista prescelta. La Legge 65 del 24/04/2014 recante disposizioni in materia di garanzie per la rappresentanza di genere, prevede che nel caso di due o tre preferenze espresse, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda e terza preferenza.

Le operazioni di spoglio inizieranno dalle ore 23 di domenica 9 giugno.

COSA OCCORRE PER VOTARE

L’elettore dovrà presentarsi al proprio seggio munito della tessera elettorale e di un documento di riconoscimento. Qualora nella tessera elettorale fossero esauriti gli spazi, o in caso di smarrimento o furto, l’elettore potrà procurarsi una nuova tessera recandosi presso l’Ufficio Elettorale.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *