Attualità In Primo Piano Savona

Savona, un successo il primi pride in ricordo di Penelope Please

Savona si è colorata delle tinte arcobaleno del primo Pride organizzato nella Città della Torretta in ricordo di Marco Marras Casu, in arte Penelope Please mancato un anno fa.

“Un passaggio importante per la cittadinanza, un momento di confronto, di conoscenza, di crescita, di inclusione e un’occasione importante per parlare di diritti civili essenziali per tutte le persone in quanto tali. La città di Savona è l’ultimo capoluogo di provincia della nostra regione ad aderire ed  organizzare la marcia e la manifestazione dell’orgoglio della comunità LGBTQIA+ contro l’omolesbotransfobia. Anche se viviamo in uno Stato di apparente eguaglianza la realtà è ben diversa: appartenere alla comunità Queer è ancora oggi motivo di discriminazione in molti ambiti come il lavoro, la famiglia, i contesti sportivi o la scuola solo per menzionarne alcuni. Il Pride non sarà solo un momento di manifestazione pacifica per accendere l’attenzione pubblica sui Diritti ma permetterà alle cittadine e ai cittadini di entrare in contatto con la comunità che si sta attivando per portare il Pride anche a Savona e per diventare un punto di riferimento per la collettività”. Hanno affermato gli organizzatore della manifestazione organizzata da: Please Savona Rainbow e Arcigay Savona.

Il corteo, cominciato alle 15.30 è partito da piazza delle Nazioni, ha attraversato piazza Martiri della Libertà, via Don Minzoni, piazza del Popolo, piazza Mameli, via Paleocapa, piazza Sisto IV e Corso Italia fino al Prolungamento.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *