Genova In Primo Piano Politica

Regione Liguria, consiglio regionale infuocato: l’opposizione abbandona l’aula

Alta tensione oggi in Consiglio Regionale dove la mattina si è aperta con un presidio esterno alla sede del consiglio regionale organizzato dall’opposizione con 100 presenti che prima hanno manifestato in Via Fieschi e poi all’interno dell’aula dagli spalti. La mozione di sfiducia nei confronti del presidente sospeso, Giovanni Toti, è stata firmata da tutti i partiti di opposizione (ad esclusione di Azione che voterà la mozione ma che non ha firmato per un disguido) ed è stata depositata ma verrà discussa nei prossimi giorni. Tra i momenti di maggior tensione c’è stata la sospensione di 15 minuti a causa di un faccia a faccia tra la consigliera Viale e alcuni cittadini presenti in aula. Intorno alle 12, i consiglieri di opposizione hanno abbandonato l’aula, disertando la discussione, in segno di protesta contro la decisione di far slittare alle 17 l’Upi.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *