Cultura e Spettacoli Genova

Genova, insediato il nuovo Cda della Fondazione Carige

Si è insediato quest’oggi il nuovo Consiglio d’Amministrazione della Fondazione Carige – Cassa di risparmio di Genova e Imperia.

A presiederlo sarà, nella carica di presidente per l’appunto, l’avvocato cassazionista Lorenzo Cuocolo, professore ordinario di Diritto pubblico comparato, docente all’Università di Genova e all’Università Bocconi di Milano. Specializzato in diritto pubblico dell’economia e in diritto amministrativo, ha precedenti esperienze nel mondo bancario e finanziario come consigliere o presidente di società, anche quotate in borsa.

Il cda è inoltre composto dal vicepresidente Giovanni Amoretti, dall’avvocato Francesca Ravaschio, dall’avvocato Andrea Rivellini e dal dottor Roberto Giovanni Timossi.

Al Consiglio di Indirizzo siederanno la dottoressa Sabina Alzona, l’avvocato Lucia Baroni, la professoressa Barbara Bosio, il ragionier Andrea Di Baldassare, don Alessandro Giosso, il dottor Fabrizio Gramondo, Daniele Pallavicini, l’architetto Francesca Pescetto e la dottoressa Paola Raffaglio.

Fondazione Carige è una fondazione di origine bancaria, aderente all’ACRI. Priva di fini di lucro, ha un patrimonio di quasi 100 milioni di euro e dispone erogazioni per progetti in campo economico e sociale, relativi ai territori di Genova e Imperia. la fondazione continua l’attività di carattere sociale e filantropico esercitata, per oltre cinque secoli, inizialmente dal Monte di Pietà (1483) e poi dalla Cassa di Risparmio di Genova e Imperia (1846).

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *