Cronaca Genova

Genova, la Municipale arresta uno spacciatore di crack e cocaina

 Martedì 14 maggio il personale del Gruppo Operativo Contrasto Stupefacenti della Polizia Locale di Genova ha arrestato un pusher di etnia senegalese per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti, nel tardo pomeriggio di ieri, durante un controllo in salita San Paolo hanno notato un soggetto di nazionalità italiana acquistare droga dallo spacciatore.

Fermato in piazza Acquaverde, l’acquirente è stato trovato in possesso di una dose di crack. Avuta conferma della cessione di sostanza stupefacente, il pusher è stato bloccato e accompagnato presso gli uffici del Comando di piazza Ortiz.

Qui l’arrestato è stato trovato in possesso di 395 euro in banconote di piccolo taglio, posti sotto sequestro. Sottoposto all’esame auxologico, il soggetto è risultato essere maggiorenne pur dichiarando un’età inferiore ai 18 anni: sarà processato per direttissima.

Nell’ambito del fermo, si è proceduto anche alla perquisizione domiciliare dell’uomo: nella sua stanza dove sono stati rinvenute 110 dosi di sostanze stupefacenti tra crack e cocaina, oltre a 365 euro in contanti.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *