Cronaca Finale Ligure

Finale Ligure, vendevano sigarette elettroniche senza autorizzazione: sospesa la licenza a due minimarket

Sospesa l’autorizzazione commerciale a due mini market nel centro di Finale Ligure in seguito ad attività di verifica da parte della Polizia Locale della Città rivierasca, in quanto i due negozi hanno messo in vendita prodotti da fumo, senza essere in possesso della relativa licenza ministeriale.

Ad operare il Nucleo di Tutela del Consumatore della Polizia Locale associata Finale Ligure/Loano, con il supporto dell’unità cinofila, che all’interno dei locali posti nella centralissima Via Pertica in un caso e in Via Colombo, nell’altro, hanno rinvenuto sigarette elettroniche, essenze ed altri prodotti per fumare, perlopiù introdotti in maniera illegale nel territorio dello Stato, e comunque privi delle indicazioni di utilizzo in lingua italiana.

Gli uomini della Polizia Locale, dopo il sequestro del materiale, hanno trasmesso gli esiti dei controlli all’Agenzia Dogane e Monopoli che ha emesso i provvedimenti di chiusura – di venti giorni in un caso e di cinque nell’altro – provvedimenti che, in caso di inosservanza, prevedono anche una sanzione amministrativa pecuniaria da 10.329 euro a 51.645 euro.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *