Cultura e Spettacoli Genova

Genova, dal 17 al 19 maggio ecco “Centro Storico a Libro Aperto”

Dal 17 al 19 maggio al via la manifestazione “Centro Storico a Libro aperto”, a cura dell’Associazione di abitanti “Vivere il Centro Storico di Genova

Quattro le tematiche di riferimento:

1)Genova in noir: dalle atmosfere noir del film “Le Mura di Malapaga”, ambientato tra i vicoli e il porto della Genova dell’immediato dopoguerra, ai luoghi percorsi dai protagonisti della molteplice produzione letteraria di genere che trae ispirazione dalle atmosfere dei vicoli e del Centro Storico.

2) Molteplici sguardi, nuove visioni nella produzione letteraria contemporanea. Trovano spazio in questa sezione, che costituisce l’asse portante della manifestazione, opere letterarie di diverso genere, espressione di una interpretazione della realtà attraverso singolari chiavi di lettura.

3) La diffusione e promozione del libro, dai pastori della Lunigiana dell’Ottocento all’attualità dei social

Il racconto inizia dalla “mitica” storia dei pastori lunigianesi trasformatisi in librai ambulanti, “di piazza in piazza e di casa in casa”, diventati in seguito editori, che nell’ottocento  diffusero i libri a Genova, in mezza Italia e oltreoceano (New York, Argentina). A questa  storia Oriana Fallaci dedicò un suo articolo (del 1952 su Epoca) e al “pastore con la gerla” Lele Luzzati ha dedicato alcuni suoi disegni.
Una storia che dalla piccola Montereggio e da Pontremoli arriva sino ad oggi col Premio Bancarella.
Ad essa è dedicata la Mostra “Montereggio Booktown italiana” presso la Biblioteca Universitaria di Genova.
Passando dai fenomeni editoriali dovuti al “passaparola” si arriva all’odierno exploit dei social e del “BookTok”, raccontando di un “caso “social genovese, che ha origine nel  periodo della pandemia.

4) Letteratura per giovani e giovanissimi, e non solo, dal libro illustrato al giallo.

Per bambini ma anche per adulti: nuove tematiche nel libro illustrato. Laboratori artistici e creativi per tutte le età, dai più piccoli (InvestiKat; la costruzione di un piccolo libro personalizzato) agli adolescenti (alla scoperta dei caratteri tipografici), fino ad adolescenti e adulti insieme (Fantasiologia; Caviard’Art). BookWeek include nel programma le iniziative organizzate da realtà che hanno un importante ruolo sociale.

Le iniziative Centro storico a libro aperto saranno svolte nei palazzi, nelle librerie, nelle piazze, incontri spesso con gli autori. Per maggiori approfondimenti potete consultare visitgenoa.it o bookweekgenova.it

Incontri con gli autori a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *