Attualità La Spezia e provincia

La Spezia, il programma delle iniziative del 25 aprile

Si è tenuta a Palazzo civico, la conferenza stampa in vista della ricorrenza del 25 aprile, quest’anno 79° Anniversario della Liberazione d’Italia, con la presentazione del programma delle celebrazioni messo a punto dall’Amministrazione Comunale e dal Comitato Unitario della Resistenza. Si tratta di un calendario di eventi , aperto a tutta la cittadinanza, con momenti di approfondimento dedicati soprattutto alle giovani generazioni. La iniziative sono state illustrate a Palazzo Civico dal vice sindaco Maria Grazia Frijia, dal Prefetto Maria Luisa Inversini, dall’Ammiraglio di Divisione Flavio Biaggi Comandante Interregionale Marittimo Nord e dai co – Presidenti del Comitato Unitario Giorgio Pagano, Paolo Galatini ed Egidio Banti.

“Il 25 aprile è una data di grande significato nella storia del nostro paese – dichiara il Sindaco – celebriamo la vittoria della democrazia e rinnoviamo il nostro impegno a difendere i valori di libertà, uguaglianza e solidarietà. In occasione di questa importante ricorrenza abbiamo voluto organizzare una serie di iniziative per onorare coloro che con coraggio e sacrificio hanno lottato per la nostra libertà e che hanno l’obiettivo di coinvolgere la comunità nel suo insieme in un momento di riflessione. La nostra città è Medaglia d’Oro al Merito Civile e Medaglia d’Argento al Valor Militare ed è nostro dovere, soprattutto oggi in questi tempi così difficili, continuare a tramandare alle nuove generazioni gli eventi storici che hanno plasmato il nostro paese e, tramite la comprensione di essi, possano così creare così un futuro più giusto.”

Il primo appuntamento è previsto per martedì 23 aprile alle 10.30 al Teatro Civico della Spezia, dove è in programma un incontro con gli studenti e la cittadinanza.

La mattinata si aprirà con un breve concerto da parte degli allievi del Conservatorio Puccini a cui seguiranno i saluti del Sindaco Pierluigi Peracchini, Nicola Carozza in rappresentanza del Comitato Unitario Provinciale della Resistenza e della Dott.ssa Patrizia Gallotti per la Fondazione ETS – Istituto Spezzino per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea.

La mattinata proseguirà con la Lectio Magistralis tenuta dal professor Marco Carrattieri, storico e coordinatore del Comitato scientifico di Liberation Route Italia, che interverrà sul tema: “1944 Gli scioperi nelle fabbriche, la primavera e l’estate partigiane, le stragi e i rastrellamenti”.

Si prosegue mercoledì 24 aprile alle ore 10.00 al Parco XXV aprile, dove verrà depositata la corona al Monumento ai Martiri di Cefalonia e Corfù e delle Isole del Mar Egeo.

Dopo la deposizione sarà impartita la benedizione e seguiranno gli interventi di Luciano Civita, Presidente Conf. Associazioni Combattentistiche; Verusca Lorè, Presidente Anpi Migliarina; Doriana Ferrato, membro del Comitato Unitario della Resistenza; l’Assessore Pietro Cimino per il Comune della Spezia.

Alle 21.00 da Largo Marcantone partirà la Fiaccolata accompagnata dalla Banda Musicale “G. Puccini”; a seguire in Piazza Concordia sarà deposta una Corona al Monumento al Migliarinese ed effettuata la benedizione. Si proseguirà fino al Parco XXV Aprile per la deposizione della Corona al Monumento “Fischia il Vento” e la relativa benedizione.

Successivamente La Banda Musicale “G. Puccini si esibirà eseguendo l’Inno Nazionale.

Al termine, il Sindaco Pierluigi Peracchini e le Autorità renderanno omaggio al Parco della Memoria e alle Lapidi presenti.

Seguiranno gli interventi di Pierluigi Peracchini, Sindaco della Spezia; Giorgio Pagano ,Co-Presidente del Comitato Unitario Resistenza e Antonio Carro, Segretario Generale della CISL per i Sindacati Confederali.

Si arriva a giovedì 25 aprile alle 10.30 al Piazzale del Marinaio, dove avrà luogo la deposizione delle Corone (Comune, Provincia, Marina Militare, Prefettura) al Monumento ai caduti di tutte le Guerre “Vittoria Alata”.

A seguire saranno deposte corone in Via Santorre di Santarosa alla Lapide ai “Caduti Partigiani della Colonna Giustizia e Libertà”; in Piazza Verdi alle Lapidi apposte sul palazzo degli Studi ed infine al Monumento alla Resistenza ai Giardini Pubblici, dove si terranno le allocuzioni del Sindaco della Spezia e Presidente della Provincia Pierluigi Peracchini e di Paolo Galantini, Co–Presidente del Comitato Unitario della Resistenza.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *