Attualità In Primo Piano Savona

Savona, “Zero Morti sul Lavoro”: CGIL e UIL si mobilitano sul tema della Sicurezza

“Zero Morti sul Lavoro”, una giusta riforma fiscale, un nuovo modello sociale di fare impresa sono le tematiche intorno alle quali Cgil e Uil hanno proclamato 4 ore di sciopero generale nazionale in tutti i settori privati per la giornata di giovedì 11 aprile, con manifestazioni che si terranno in tutta la Liguria.

“Per Cgil e Uil la salute e la sicurezza sul lavoro sono centrali e devono diventare un vincolo per poter esercitare l’attività di impresa. In Liguria nel 2023 sono morte sul lavoro 22 persone. Questo è inaccettabile – spiegano Maurizio Calà, segretario generale Cgil Liguria e Emanuele Ronzoni, commissario straordinario Uil Liguria – Inoltre, sul fronte del fisco, lavoratori dipendenti e pensionati pagano oltre il 90% del gettito IRPEF, mentre intere categorie economiche continuano ad evitare di pagare fino al 70% delle imposte dovute. L’evasione complessiva continua ad essere pari a 90 miliardi l’anno. Vogliamo rimettere al centro delle politiche economiche e sociali del governo e delle imprese il valore del lavoro a partire dal rinnovo dei contratti nazionali e da una legge sulla rappresentanza”.

 

 

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *