La Spezia e provincia Sport

Calcio, per lo Spezia contro l’Ascoli è la gara della vita

Partita-Verità per lo Spezia che ha a disposizione tre gare per uscire dalla zona retrocessione e provare a mettere in sicurezza la classifica in vista del rush finale: Ascoli, Lecco e Sampdoria per compiere quello che fino a poco tempo fa era considerato un miracolo. Proprio con i marchigiani, la gara più importante delle tre, dovrà obbligatoriamente portare i tre punti che consentirebbero il sorpasso in classifica proprio a i danni della squadra marchigiana sempre pericolante. La squadra marchigiana dopo il cambio di panchina ha centrato un incoraggiante 4-1 rifilato al Lecco e vuole proseguire nella serie positiva. I bianconeri di Carrera dovranno fare a meno di Mendes in questo delicato finale di stagione e di Botteghin, i liguri ritrovano i nazionali e Reca mentre devono fare a meno di Kouda che sta recuperando da un infortunio.

SPEZIA (3-4-2-1): Zoet; Tanco, Hristov, Nikolaou; Mateju, Nagy, S. Esposito, Elia; Verde, Jagiello; Falcinelli.

ASCOLI (3-5-2): Viviano; Mantovani, Bellusci, Quaranta; Bayeye, Masini, Di Tacchio, Caligara, Zedadka; Duriš, Rodriguez.

I PRECEDENTI

Vittorie Spezia: 4 (ultima nel febbraio 2020, 2-0)

Pareggi           :  2

Vittorie Ascoli:  0

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *