La Spezia e provincia Sport

Calcio, lo Spezia batte l’Ascoli e vede la salvezza

Lo Spezia la spunta di misura sull’Ascoli al termine di una partita drammatica in campo e sugli spalti per il malore accusato da uno spettatore che ha rischiato di morire. La squadra di D’Angelo con questi 3 punti esce dalla zona retrocessione momentaneamente in attesa di conoscere l’esito di Sampdoria-Ternana in cui le “AQuile” tiferanno per i blucerchiati. La partita metteva in palio punti vitali per entrambe le compagini, chiamate ad una vittoria per dare una svolta alla volata salvezza. Comincia meglio l’Ascoli che all’8′ sfiora la rete con Giovane il cui tiro viene messo in angolo a fatica da Zoet. Sul rovesciamento di fronte padroni di casa in vantaggio: Elia centra per Vignali che supera il portiere marchigiano. L’Ascoli approfitta di un buco clamoroso di Matejiu che lascia campo a Rodriguez che si invola e batte Zoet per il pareggio. Ancora combinazione Zoet-Vignali con stacco di quest’ultimo e palla di pochissimo a lato. Al 44′ colpo di biliardo di Bandinelli con pallone di un soffio fuori. Il primo tempo si chiude in parità con i marchigiani bravi a sfruttare l’unica chance costruita nel primo tempo. Nella ripresa i liguri schiacciano sull’acceleratore trovando al 52′ la rete del 2-1 con Hristov che di testa manda il pallone sul palo ma sulla ribattuta mette dentro il 2-1. Al 59′ Vignali si mangia il 3-1 calciando in bocca a Vazquez dopo essere stato imbeccato da Falcinelli, al 61′ tiro di Verde e deviazione in angolo di Vazquez. Poi il dramma sugli spalti e i 6′ di recupero che non cambiano la sorte del match.

Spezia – Ascoli: 2-1;

Reti: 12′ Vignali (S), 24′ Rodriguez (A), 52′ Hristov (S);

Ammoniti: 17′ Streng (A), 32′ Nagy (S);

SPEZIA (3-5-2): Zoet; Mateju, Hristov, Nikolaou; Vignali, Nagy, Salvatore Esposito, Bandinelli, Elia (86′ Tanco); Verde (77′ P.Esposito), Falcinelli (86′ Jagiello).

ASCOLI (3-5-2): Vasquez; Vaisanen (35′ Quaranta), Bellusci, Mantovani; Zedadka, Masini (75′ D’Uffizi), Di Tacchio, Giovane (60′ Duris), Celia (60′ Bayeye); Streng (60′ Caligara), Rodriguez.

La Spezia, va in arresto cardiaco sugli spalti durante Spezia-Ascoli: anziano salvato dai soccorsi

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *