Garlenda Politica

Garlenda 2024, nasce la lista “Garlenda Subito”: candidato Bruno Robello De Filippis

Nasce la lista “Garlenda Subito” e il candidato è l’avvocato Bruno Robello De Filippis.

“È stata formata una lista di persone radicate nel territorio – afferma Robello De Filippis -. Non è esatto forse dichiarare che è iniziata la nostra campagna elettorale, perché sta proseguendo ormai da tempo, direi con ottimi risultati. Con l’amico e collega Andrea Marmentini e con tutte le persone che ci seguono e che ci supportano, molte di loro inserite nelle associazioni di volontariato, abbiamo iniziato da tempo a sottoporre alla gente l’ossatura del nostro programma che parte dal miglioramento della vivibilità quotidiana e la soluzione dei problemi evidenti che Garlenda ha”.

“Come molti sapranno – prosegue l’avvocato Robello De Filippis -, ho la mia base di vita all’ interno del golf, ed è proprio dai problemi di questa zona che mi sono appassionato a questo territorio. Non è possibile che dopo quindici anni della stessa amministrazione, Garlenda, centro che ha eccellenze evidenti, sia ancora in uno stato di torpore economico, commerciale e sociale. Questo non è accettabile”.

“Molti i punti che tratteremo – spiega -, portandoli all’ attenzione del popolo del paese casa per casa, borgata per borgata, partendo, oltre che dal miglioramento della vivibilità delle famiglie, dalla sudditanza ‘convenzionale’ con Alassio, dai problemi legati al decoro urbano, dalla destinazione del Castello, dalla valorizzazione del commercio e dei commercianti, dall’ area del golf stesso con i problemi legati alla sua urbanizzazione, per poi andare a toccare tematiche più importanti”.

“Non ho molta fiducia nel termine ‘futuro’ – continua – perché ritengo che un programma debba partire dai problemi dell’immediato, ecco perché ‘Garlenda Subito’. Il nostro simbolo è la quercia di San Rocco, simbolo di radicamento ma anche di forza e di tenacia, non a caso è anche inserita nell’ emblema della Repubblica Italiana”, conclude il candidato sindaco Robello De Filippis.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *