Genova Sport

Calcio, la Samp rilanciata da due vittorie consecutive cerca conferme a Bari

La Sampdoria non era mai riuscita prima di oggi a mettere in fila due vittorie consecutive: c’è riuscita contro Feralpi Salò ed Ascoli che, oltre a mettere in sicurezza la classifica, ha spinto i blucerchiati nella parte sinistra della classifica con qualche piccola ambizione di play off  che non va però troppo sopravvalutata. I 7 punti di vantaggio sulla zona bassa sono un buon margine ma vanno gestiti e incrementati, con la classifica estremamente corta basta anche solo una battuta d’arresto per essere nuovamente coinvolti nella lotta per non retrocedere. Conto Bari e Ternana, la squadra di Pirlo avrà l’occasione per ottenere i punti che ancora mancano per la tranquillità e poter disputare un finale di stagione sereno. Oggi alle 16.15 allo stadio “San Nicola” contro i biancorossi dell’amatissimo ex Giuseppe Iachini sarà necessario mantenere alta la concentrazione e portare a casa un risultato utile.  La squadra pugliese non sembra aver tratto beneficio dall’arrivo in panchina di Beppe Iachini, nelle ultime 4 partite ha raccolto soltanto 1 punto peraltro soffertissimo in casa contro lo Spezia ma la classifica preoccupa e i 4 punti di vantaggio sulla zona play out non fanno dormire sonni tranquilli. Nel Bari indisponibile Diaw mentre nella Sampdoria, continua ad essere troppo lunga la truppa degli assenti che resta comunque sempre ben nutrita: Conti A., Piccini, Ferrari, Vieira, Murru, Ricci, Pedrola, Benedetti e nuovamente Esposito ancora bloccato da un infortunio muscolare che lo terrà fuori per altre 3 settimane. Si spera nei recuperi totali di Borini e Pedrola.

Bari: Brenno; Matino, Di Cesare, Vicari; Dorval, Luliç, Benali, Ricci; Sibilli; Nasti, Puscas. All. Iachini

Sampdoria: Stankovic; Leoni, Ghilardi, Gonzalez; Depaoli, Kasami, Yepes, Darboe, Barreca; Esposito, De Luca. All. Pirlo

I PRECEDENTI

Vittorie Bari: 7  (ultima nel marzo 2010, 2-1)

Pareggi       : 5

Vittorie Samp: 7 (ultima nell’aprile 2011, 0-1)

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *