Attualità Savona

Incidenti sul Lavoro, Savona: inaugurata al centro commerciale “Il Gabbiano” una panchina bianca

E’stata inaugurata questa mattina, nell’ingresso del centro commerciale Il Gabbiano di Savona, una panchina bianca in ricordo delle vittime degli infortuni sul lavoro, collocata dalla sezione savonese di ANMIL (Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi del Lavoro), in collaborazione con Coop LiguriaINAILIsforcoop e con il patrocinio del Comune di Savona.

Si tratta della quinta panchina bianca collocata in Provincia, dopo quelle installate a Varazze, Quiliano, Valleggia e presso la scuola XXV Aprile di Corso Vittorio Veneto sempre nella città della Torretta.

L’iniziativa punta a sensibilizzare i cittadini sul tema purtroppo attualissimo delle morti sul lavoro, che sono ancora troppe: nel 2023 i morti a livello nazionale sono stati 1.041, di cui 22 in Liguria. A questi si aggiungono le malattie professionali, cresciute del 30,9% (dato gennaio 2024 su 2023).

Abbiamo scelto il Gabbiano per la collocazione della panchina – spiega Rita De Falco, presidente di ANMIL Savona – perché è un luogo a elevata frequentazione. Il nostro obiettivo è infatti sensibilizzare più persone possibile su un tema che ormai è un’autentica piaga sociale. Come associazione lavoriamo molto sulla prevenzione, facendo formazione nelle scuole e nei luoghi di lavoro, e utilizziamo le panchine bianche per richiamare l’attenzione di tutti sul fenomeno, aggravato dalla scarsità di controlli”.

Abbiamo accolto la richiesta di ANMIL di collocare la panchina qui al Gabbiano – spiega il presidente di Coop Liguria Roberto Pittalis – perché la sua presenza è coerente con il nostro impegno quotidiano a garantire la sicurezza dei lavoratori. Lo dimostrano i dati sull’incidenza degli infortuni nei nostri punti vendita, che sono da sempre molto bassi, e le quasi 7.500 ore che abbiamo dedicato ai corsi sulla sicurezza solo nel 2023. Nei nostri cantieri, inoltre, non è ammesso il subappalto a cascata e qualsiasi eventuale subappalto deve essere preventivamente autorizzato da noi, che verifichiamo puntualmente l’operato delle imprese appaltatrici, con la presenza costante dei nostri tecnici”.

Questa iniziativa dedicata al ricordo delle vittime sul lavoro – evidenzia Cinzia Damonte, dirigente DT INAIL Savona-Imperia – vuole essere per INAIL un momento per far capire quanto sia importante migliorare costantemente le condizioni di lavoro, tutelando la salute, la sicurezza e il benessere dei lavoratori. Anche in questa occasione, continuiamo a impegnarci per diffondere la cultura della salute e della sicurezza nei luoghi di vita e lavoro, attraverso un percorso intrapreso già da tempo e rivolto soprattutto agli studenti, prossima generazione del mondo del lavoro”.

Aderiamo e sosteniamo ogni iniziativa di sensibilizzazione verso il tema della prevenzione e della sicurezza sul lavoro – sottolinea Francesco Rossello, assessore comunale alle Politiche Attive del Lavoro – Il dramma delle morti sul lavoro, che quotidianamente riempie le cronache dei nostri giornali, riguarda tutti noi e impegna tutti, dalle Istituzioni ai singoli cittadini, a fare la propria parte per diffondere la cultura della sicurezza e della legalità, perché, come abbiamo visto recentemente, molti incidenti sul lavoro sono figli di situazioni precarie e irregolari. Per questo ringraziamo Coop Liguria e Isforcoop per la disponibilità e per la sensibilità e ANMIL per il costante impegno nell’attività di sensibilizzazione”.

La panchina è stata verniciata da ragazzi tra i 16 e i 25 anni, che frequentano presso Isforcoop percorsi individualizzati professionalizzanti, finanziati da PR FSE + 2021-2027 Regione Liguria, che prevedono attività pratiche lavorative ed esperienze in ambito sociale.

Questa esperienza proposta da Coop Liguria e ANMIL – spiega il docente Marco Isopo – è stata ritenuta significativa per i ragazzi, sia nella preparazione professionale sia nello sviluppo personale, perché hanno avuto l’opportunità di sviluppare competenze di Cittadinanza che li porteranno a essere cittadini e lavoratori più consapevoli, proprio in virtù del valore dell’iniziativa”.

 

In occasione della posa della panchina, nella sala punto d’incontro Coop del Gabbiano è stato proposto a due istituti savonesi (CPIA Centro di Formazione Permanente per gli adulti e Isforcoop) un incontro formativo sulla prevenzione degli infortuni sul lavoro a cura di ANMIL, INAIL e Comune di Savona.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *