Cronaca Genova

Genova, detenuto rientra dopo permesso premio e cerca di introdurre droga e siringhe in carcere

Rientrato da un permesso premio, un detenuto nel carcere di Genova Marassi ha tentato di nascondere droga e siringhe, ma è stato scoperto dalla polizia penitenziaria al temine dell’attività di controllo. “Il problema dell’ingresso della droga in carcere – afferma il segretario generale del Sappe Donato Capece – è questione ormai sempre più frequente, a causa dei tanti tossicodipendenti ristretti nelle strutture italiane”.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *