Attualità

Regione Liguria, Bozzano (Cambiamo!): “Bisogna difendere la piccola nautica da diporto”

“Regione Liguria deve difendere la piccola nautica da diporto. Le nuove disposizioni in materia di pesca sportiva, entrate in vigore con un decreto firmato dal Ministro Lollobrigida, rischiano infatti di cancellare la nostra tradizione marinara e le attività tradizionali ad essa legate, oltre a determinare danni economici rilevanti al settore turistico”. Lo afferma Alessandro Bozzano, presidente del gruppo “Cambiamo con Toti”.

“La nuova normativa fissa limitazioni in linea con le disposizioni europee in materia per combattere illegalità e abusivismo, ma non è questa la strada giusta. Tale provvedimento di fatto determina la battuta d’arresto della piccola nautica da diporto, ossia quella nautica tradizionale praticata da coloro che del mare fanno la propria passione e la loro vita. Oltre a cancellare una tradizione tipicamente ligure che fa parte della nostra cultura, saranno anche rilevanti i danni sull’economia turistica legata alla piccola nautica”.

“Ho quindi presentato un ordine del giorno, che dovrà essere votato in Consiglio regionale, per chiedere al Presidente Toti e alla Giunta di sensibilizzare il Governo, chiedendo la revoca in autotutela di detto provvedimento, ripristinando le condizioni normative ex ante in quanto sostenibili e di equilibrio per la tutela della nostra cultura e delle nostre tradizioni”, conclude Bozzano.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *