Economia La Spezia e provincia

Regione Liguria, l’assessore Alessio Piana a Sarzana e Ceparana per presentare alle imprese dell’artigianato e del commercio le opportunità dei bandi regionali

Giornata di incontri sul territorio spezzino per l’assessore regionale allo Sviluppo economico Alessio Piana che, in collaborazione con le associazioni di categoria dell’artigianato e del commercio, ha presentato, presso la Sala del consiglio comunale di Sarzana prima e l’Auditorium Cittadella degli Studi di Ceparana poi, le opportunità previste da ‘Garanzia Artigianato Liguria’ e ‘Cassa Commercio Liguria’.

Le due misure regionali dispongono entrambe di una dotazione economica pari a 19,5 milioni di euro, a valere sulle risorse del PR FESR 2021-2027, e consentono alle attività dei due settori, a partire dallo scorso 1° marzo, di richiedere importanti agevolazioni. In particolare, le imprese giovani (under 35), femminili, neo costituite (attive da meno di un anno), storiche (almeno vent’anni di attività), di qualità (riconosciute da marchi certificati) e dell’entroterra (localizzate in comuni non costieri) potranno richiedere fino a 30 mila euro a fondo perduto, concessi nella misura massima del 50% dell’investimento compiuto, con il restante 50% in finanziamento a tasso agevolato e garantito da Regione Liguria.

“Questi momenti di presentazione sul territorio sono importanti perché ci consentono di spiegare alle imprese le opportunità previste da queste due misure, uniche in Italia nella gestione dei fondi europei e che altre regioni (Marche, Lazio e Sardegna) sono in procinto di emulare. Basti pensare che, con la scorsa edizione, abbiamo accompagnato la crescita di circa 1800 attività economiche liguri, con più di 32 milioni di euro erogati – spiega l’assessore regionale allo Sviluppo economico Alessio Piana – Numeri che ci hanno spinto a rafforzare i nuovi strumenti (39 milioni di euro di dotazione complessiva), a garantire soluzione di continuità agli investimenti compiuti (retroattività al 1° luglio 2023) e a integrare il precedente impianto agevolativo (nuova sezione dedicata all’efficientamento energetico e alla digitalizzazione). Confidiamo che questi incontri, insieme al supporto e alla consolidata sinergia con il Sistema Camerale e con le associazioni di categoria, possano servire per mettere a conoscenza di queste opportunità il maggior numero di imprese. Il nostro obiettivo – aggiunge l’assessore Alessio Piana – è sfruttare questi strumenti, che rimarranno attivi per oltre due anni, per sostenere la crescita e lo sviluppo di due settori che valgono piu dell’80% del tessuto economico ligure”.

La presentazione delle domande, attraverso i Confidi convenzionati, in collaborazione con le associazioni categoria rimarrà aperta fino al 31 dicembre 2026 sui portali dedicati (garanziaartigianatoliguria.it e cassacommercioliguria.it) del soggetto gestore, Artigiancassa.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *