Attualità Quiliano

La Città di Quiliano sbarca al Salone Agroalimentare di Finale Ligure

La Città di Quiliano, anche per il 2024, sarà presente con l’apposito spazio espositivo in occasione della nuova edizione del Salone dell’Agroalimentare Ligure, da venerdì 8 marzo a domenica 10 marzo, nel prestigioso Complesso Monumentale di Santa Caterina a Finalborgo (SV). Gli orari di apertura del Salone Agroalimentare saranno: dalle 15 alle 20 del venerdì e dalle 10 alle 20 di sabato e di domenica.

Il Salone dell’Agroalimentare Ligure, giunto alla sua ventesima edizione, è un evento enogastronomico consolidato, di carattere nazionale ed internazionale, a cui Quiliano ormai partecipa da diversi anni.

Si tratta di un appuntamento irrinunciabile” dichiara il Sindaco Nicola Isetta “nel quale abbiamo la possibilità di presentare all’ampio pubblico che partecipa ogni anno al Salone Agroalimentare i risultati del nostro percorso di crescita, rilancio e valorizzazione del nostro territorio e delle sue tipicità. Ci riferiamo alle De.Co., all’offerta turistica di entroterra, alle peculiarità di Quiliano nelle sue molteplici sfaccettature. Ed è anche l’occasione per evidenziare i significativi passi in avanti che questa Amministrazione Comunale, con la collaborazione degli uffici, delle associazioni locali, degli operatori del settore, delle società di mutuo soccorso, dell’imprenditoria quilianese, ha compiuto nel giro di pochi anni, da quando siamo riusciti a riappropriarci della funzione del turismo (affidata in precedenza, prima del nostro insediamento, ad un altro comune). Ed è il segnale evidente di un percorso che abbiamo portato avanti per ridare piena dignità e valore a Quiliano in un ambito provinciale, regionale e macroregionale.”

La Città di Quiliano, oltre a esporre i prodotti di qualità del suo territorio, offrirà infatti la possibilità di conoscere il territorio, e non solo, attraverso una nuova produzione video promozionale, realizzata dalla redazione del portale di informazione Quilianonline (www.quilianonline.it). In questa occasione verrà valorizzato il meglio della propria offerta ambientale, paesaggistica, produttiva e turistica per affiancare tali qualità e risorse alle eccellenze alimentari. All’interno dello spazio espositivo dedicato alla Città di Quiliano saranno presenti diversi stand, tra cui uno istituzionale dedicato al Turismo, uno riservato alla Proloco Quiliano, uno dedicato alla Rete dei Comuni Sostenibili di cui Quiliano fa parte e uno dedicato ai produttori locali: Cerro Miresa e Boagno Eliana con il miele, Turco Dionisia con il vino.

Inoltre, verrà realizzato, nel corso del pomeriggio di domenica 10 marzo 2024, un laboratorio con le Società Quilianesi, dedicato alla lavorazione dell’impasto delle focaccette quilianesi di patate (De.Co.).

È proprio questa la novità rilevante dello spazio espositivo della Città di Quiliano al Salone Agroalimentare: saranno infatti presenti le tre De.Co. quilianesi (cavolo broccolo di Valleggia, cavolo cappuccio di Valleggia e focaccetta quilianese di patate)  con i relativi produttori. Difatti sabato 9 marzo 2024 sarà possibile conoscere l’Azienda Belfiore con i suoi prodotti, tra cui i cavoli De.Co. Nel corso delle giornate di venerdì 8 marzo, sabato 9 marzo e domenica 10 marzo 2024 sarà possibile assaggiare le famose focaccette quilianesi di patate De.Co. prodotte dalle Società Cattolica San Giuseppe – Valleggia APS, Società Cattolica Don Lorenzo Bazzano, Società Mutuo Soccorso Fratellanza Quilianese APS, Società Mutuo Soccorso Montagna.

Insomma, non resta che cercare lo spazio espositivo della Città di Quiliano al Salone Agroalimentare per scoprire le novità gustose delle De.Co., e nel contempo il vasto territorio di entroterra che contraddistingue l’offerta turistica di entroterra sviluppatasi e cresciuta in questi ultimi anni.

 

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *