Cronaca Genova

Genova, gli studenti occupano il Vittorio Emanuele Ruffini: “Stop all’invio di armamenti e alla partecipazione dell’Italia a vari scenari militari”

Terza scuola a Genova ad essere occupata dagli studenti per protestare contro i temi di attualità: le guerre, l’economia, la politica e i fatti di Pisa. Ad essere occupato è l’Istituto Vittorio Emanuele Ruffini. Gli studenti chiedono lo  “stop a una scuola-azienda, stop all’invio di armamenti e alla partecipazione dell’Italia a vari scenari militari, a favore di un maggiore stanziamento di fondi pubblici nell’istruzione e nelle sue infrastrutture. Un Paese dal manganello facile che non accetta la libertà di manifestazioni pacifiche, non accetta il disaccordo, il confronto”., dicono in un comunicato.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *